LABORATORI DI ARTIGIANATO ETNICO EUROPEO

L'idea principale del nostro progetto "I laboratori di artigianato etnografico europeo" è quella di organizzare laboratori di artigianato etnico nei paesi partner, dove gli insegnanti e gli studenti possono condividere competenze e conoscenze artigianali. Attraverso questi laboratori i partecipanti potranno avere la sensazione di essere "cittadini europei", di sviluppare le conoscenze sulla cultura europea, praticare la scrittura / lettura in varie lingue, sviluppare la creatività, migliorare le metodologie pedagogiche delle organizzazioni di educazione degli adulti, sviluppare le competenze sociali, ottenere informazioni sulle altre organizzazioni europee e sui loro metodi di lavoro con gli adulti

Gli Obiettivi del progetto a lungo termine sono la creazione di reti e la promozione della cooperazione con le altre organizzazioni europee che si occupano di formazione non formale degli adulti. Attraverso raccolta di nuove esperienze e la conoscenze della cultura artigianale di ogni partner si vuole sviluppare e incrementare le competenze di ogni insegnante. Il progetto, pur avendo come obiettivo principale una visione d’insieme sulle tradizioni dell’artigianato etnico di ogni Paese, ha anche lo scopo di assistere le persone appartenenti a gruppi sociali deboli (per esempio persone anziane desiderose di apprendere nuove conoscenze e rafforzare le competenze precedenti),al fine di offrire loro opportunità alternative di accesso all’istruzione per adulti e incrementare abilità sociali, manuali e linguistiche.

I PARTNER DEL PROGETTO

Polonia
le nostre attività si svolgono in regione Lubuskie, vicino al confine con la Germania. In questa zona c'è un alto livello di disoccupazione, e il grande problema è con il crescente processo di emigrazione per la ricerca di lavoro all’estero. Le Persone anziane rimaste con un reddito piuttosto basso ha smesso di imparate molto tempo fa e pertanto hanno bisogno di motivazioni forti per intraprendere qualsiasi tipo di azione.. Abbiamo una vasta esperienza nel lavoro con gli adulti in Polonia. Abbiamo la conoscenza dei loro problemi motivazionali e in molte occasioni sappiamo come attivare le loro motivazioni ad imparare. In alcune situazioni però le difficoltà sono veramente enormi e pertanto vorremmo confrontare la nostra metodologia di lavoro con quella delle atre organizzazioni europee per migliorare le nostre attività Il progetto ci aiuterà ad integrare le persone in Europa e nelle diverse società attraverso le esperienze date dalla mobilità, utilizzando le moderne tecnologie, e la conoscenze della cultura europea di altri paesi. La nostra organizzazione (Stowarzyszenie "Nasza Wies Jütro" w Starym Dworze) si trova in un piccolo villaggio per lo più abitata da anziani mentre i giovani sono emigrati all’estero o lo faranno. La loro iniziativa è molto bassa, e la loro visione sulle necessità di integrazione sociale anche. Ci piacerebbe lavorare nel progetto per scoprire i metodi per incentivare gli anziani nel processo di apprendimento permanente e monitoreremo la situazione. Ci sono persone anziane interessate all’artigianato e hanno delle buone competenze che possono tramandare i giovani discenti

Gran Bretagna
La nostra è una giovane organizzazione locata in Sputhampton. Noi lavoriamo con persone diverse per età dai bambini agli adulti e per provenienza geografica e condizione sociale: immigrati, profughi e disoccupati. Lavoriamo anche don gli studenti a rischio di esclusione sociale. In questo progetto vogliamo invitare anche alcuni portatori di handicap a cui occorre assistenza. Poiché siamo un’organizzazione giovane, ci piacerebbe condividere con altri partner europei le conoscenze sulle metodologie di lavoro con gli adulti. Grazie a questo progetto vediamo la possibilità di aiutare il progetto di integrazione poiché le persone che vivono in Southampton provengono da tutto il mondo e il processo di integrazione qui è veramente un problema. Naturalmente siamo interessati a prendere parte al processo di formazione permanente utilizzando anche linguaggi stranieri, moderne tecnologie.

Italia
Il nostro è un centro di formazione professionale che di occupa sia di formazione per adulti che di formazione per stranieri con difficoltà nella comunicazione nella nostra lingua.

Il nostro interesse a partecipare ad attività di cooperazione europea riguarda:

  • L’opportunità di incontrare istituzione europee 
  • Scambiare esperienze e buone prassi di carattere culturale e artigianale 
  • Migliorare l’integrazione europea e il dialogo interculturale 
  • Incoraggiare la mobilità degli adulti

Spagna
Lavoriamo con 50 centri di educazione in diverse aree svantaggiate. Partecipiamo anche ad un progetto interculturale e Leonardo e abbiamo raccolto molte informazioni in merito al progetto (questionari, le forme di indagine, ecc ..) I progetti europei sono una grande occasione per scambiare esperienze, modalità di produrre ed avere informazioni circa l’artigianato etnico.

Estonia
Il nostro Club of Folk Art composto per la maggior parte da anziani alcuni dei quali sono insegnanti d’arte e alcuni sono studenti. Si tratta di un contesto specifico in Estonia in cui collaborano persone a rischio di esclusione sociale (specialmente se le persone sono in pensione). Il motivo principale di adesione al progetto riguarda la possibilità di costruire reti e stabilire contatti con altri Stati esteri nella formazione non formale degli adulti . Ci aspettiamo di raccogliere utili esperienze, conoscenze e competenze sull’artigianato etnico dei paesi dell'UE e di sviluppare e migliorare la nostra organizzazioni votata alla formazione degli adulti

Romania
Il Liceo di Bals è collocato in una zona svantaggiata economicamente nella parte meridionale della Romania. Molte persone partono per l'estero, al fine di trovare un lavoro. Una volta emigrati i rumeni incontrano notevoli difficoltà a trovare lavoro adatto alle loro qualifiche poiché hanno una scarsa conoscenza della lingua del paese ospite, della cultura delle tradizioni e dei valori. D’altro canto, i bambini rimasti in Romania, senza l’aiuto parentale sono spesso esposti al fallimento scolastico e all’esclusione sociale.

Il progetto ci coinvolge poiché vorremmo che i giovani rumeni:

  • riconoscano l’iter educativo necessario per acquisire le qualifiche relative al settore in cui vorranno lavorare 
  • riconoscano la cultura dei paesi partner in un clima di reciproco rispetto e aiuto 
  • apprendano informazioni sul sistema educativo dei paesi partner 
  • scoprano un modo legale per migrare vero l’Europa al fine di seguire i propri interessi, delle proprie famiglie e della società.

Turchia
La nostra associazione è nata a Kusadasi città che raccoglie molti immigrati provenienti da tutta la Turchia spinti a trovare un lavoro migliore nei diversi settori dell’economia. La maggior parte dei nostri iscritti sono donne che desiderano integrarsi in una in una città moderna come Kusadasi per cui vi è un grosso rischio di esclusione sociale. Il nostro obiettivo è di offrire loro una motivazione speciale e con questo progetto aiutarle a creare oggetti di artigianato. Il motivo principale per cui desideriamo aderire al progetto è quello di stabilire un buon ponte tra i paesi dell'UE la Turchia. Vorremmo raccogliere i migliori esempi europei in merito alle competenze, conoscenze, esperienze e metodi artigianali durante i laboratori e armonizzarle con quelle turche. L’artigianato etnico dei diversi paesi sarà utile a sviluppare e migliorare le nostre organizzazioni nella formazione non – formale degli adulti.

  • acof

    ACOF è una realtà formativa tra le più ricche e significative presenti in Nord Italia.

  • maternainglese

    Scuola per l'infanzia e scuola primaria "English School" nata per dare ai bambini l'opportunità di apprendere la lingua inglese in modo semplice e naturale.

  • montessori

    La Scuola Montessori di Castellanza è impegnata nella diffusione del pensiero e della pratica montessoriana.

  • scuola superiore

    L'offerta di ACOF per l'assolvimento dell'obbligo di istruzione presenta percorsi scolastici e sperimentali di istruzione e formazione professionale

  • formazione

    Ente di formazione Accreditato in Regione Lombardia per l'erogazione di Servizi formativi e Servizi al lavoro, copre una vasta area di interventi formativi e di accompagnamento per diverse tipologie di destinatari

  • aziende

    ACOF Aziende supporta lo sviluppo delle organizzazioni e dei professionisti attraverso gli strumenti della formazione e della consulenza.

  • spic

    La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Integrato e di Comunità SPIC-ACOF, riconosciuta dal MIUR, abilita all'esercizio dell'attività psicoterapeutica

  • Nido

    L'asilo nido è un servizio educativo e sociale che accoglie bambini dai 6 ai 36 mesi, integrando l'opera della famiglia, in modo da favorire un equilibrato sviluppo psico-fisico